Imposta municipale immobiliare (IMI)

La Provincia Autonoma di Bolzano ha istituito con legge provinciale 23 aprile 2014, n. 3, l'imposta municipale immobiliare (IMI), che dal 2014 sostituisce sul proprio territorio integralmente le imposte comunali immobiliari istituite con leggi statali (TASI e IMU).

Cosa viene tassato con l’IMI

Con l’IMI viene tassato il possesso di immobili sul territorio comunale, quali fabbricati ed aree fabbricabili, a qualsiasi uso destinati e di qualunque natura, ivi compresi l’abitazione principale e le pertinenze della stessa. L’IMI è dovuta anche durante i lavori di edificazione, di ricostruzione o di interventi di recupero.

Chi deve pagare l'IMI?

il proprietario oppure il titolare del diritto reale (=usufrutto, uso, abitazione e superficie) di fabbricati e di aree fabbricabili;

il concessionario nel caso di concessione di patrimonio demaniale;

il locatario per gli immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria;

il coniuge a cui è stata assegnata l’abitazione coniugale;

il genitore al quale è stata assegnata l’abitazione a seguito di affidamento del figlio/della figlia o dei figli;

onere di mantenimento „Ausgedinge": l’IMI è dovuta dall'assuntore e dal suo coniuge solamente per i locali effettivamente abitati;

A chi bisogna versare l’IMI?

Al comune per le unità immobiliari la cui superfice insiste interamente o prevalentemente sul suo territorio.

01/01/2022

ITA